Villa Pallavicini

 

 


Scarica il libro completo (pdf)

 

 

Il progetto ha coinvolto 18 donne straniere e si è sviluppato in diverse incontri il primo dei quali è stato dedicato alla conoscenza e alle presentazioni delle componenti del gruppo di lavoro. In questa occasione erano presenti oltre agli operatori donne provenienti da diversi paesi del mondo: Camerun, Perù, Bolivia, Ucraina, Marocco, Egitto, Repubblica Dominicana. Durante l'incontro le donne si sono presentate cercando su una grande carta geografica i loro luoghi di provenienza, raccontando particolari della propria storia e della storia del proprio Paese. Le donne erano molto interessate ai racconti e hanno continuato a farsi domande reciproche per approfondire gli argomenti trattati. La curiosità era tale che molte donne hanno promesso di approfondire le storie e gli usi dei propri paesi per poter rispondere più estesamente alle domande. Gli operatori, oltre a presentarsi, hanno illustrato il progetto nel dettaglio alle donne presenti che hanno dimostrato di accoglierne con entusiasmo gli obbiettivi. Le partecipanti sono consapevoli del valore del loro contributo ai lavori finalizzati ad una prevenzione di ogni forma di violenza di genere all'interno della famiglia.

L'età delle donne coinvolte nel progetto è compresa tra i 18 e i 40 anni, per la maggior parte sono donne con figli , immigrate in Italia da pochi anni attraverso la pratica di ricongiungimento famigliare La maggior parte sono casalinghe e frequentano il corso di italiano per stranieri organizzato dall' Associazione Villa Pallavicini.

 

Il progetto prevedeva 8 incontri dedicati ai temi 

 

  1. conosciamoci, presentazioni
  2. l'infanzia e l'adolescenza, l'età dello sviluppo
  3. la scelta del partner
  4. la maternità
  5. il corpo e la sessualità
  6. la donna nella famiglia
  7. la donna nella famiglia
  8. ruolo della donna nella società: diritto di famiglia, lavoro, salute

 

Il progetto si è sviluppato in diverse fasi di lavoro che possono essere così riassunte:

 

  • Pubblicizzazione evento e formazione gruppo di donne attraverso colloqui / incontri informativi con le donne e pubblicazione e distribuzione di un volantino informativo 
  • Villa Pallavicini , la Lunanuova e la Misericordia hanno attivato tutti i propri canali per promuovere e spiegare il senso degli otto incontri
  • Villa Pallavicini ha attivato tutti i propri volontari impegnati nella Scuola di italiano per stranieri per comunicare con le donne che li frequentano
  • Operatori e volontari della "Casa delle donne di via Padova" hanno introdotto la proposta tra le donne che la frequentano
  • L'associazione La Misericordia ha dato il proprio apporto contattando le donne di origine sudamericana che gravitano intorno all'Associazione stessa
  • La Lunanuova ha portato la proposta alle donne del corso pre/post parto in Villa Pallavicini e alle socie della stessa Lunanuova, per diffondere l'informazione
  • Si sono poi susseguiti gli otto incontri come da programma anche se non sempre il contenuto dell'intervento ha rispettato il calendario previsto. Questo per andare incontro alle esigenze, disponibilità, racconti delle donne straniere che a volte sorvolavano su alcuni temi altre volte dimostravano di voler approfondire.

 

Tutti gli incontri sono stati registrati, previa autorizzazione delle donne presenti, successivamente le registrazioni sono state sbobinate e trascritte.
Le trascrizioni sono diventate oggetto di un opuscolo che è stato stampato in più copie e diffuso gratuitamente.

 

 

Seguici su Facebook
Villa Pallavicini

 

Dicono di noi...

Le trenta donne velate a scuola guida per trovare le chiavi dell'indipendenza

Di seguito l'articolo del quotidiano Il giorno sul nostro corso gratuito di teoria per prendere la patente dedicato a donne straiere.

 

Leggi tutto...

Villa Pallavicini