Villa Pallavicini

 

 

Stiamo Diritti!

 

Rimangono solo le ragioni dell'etica a difesa dello stato sociale, fondamento di una società umana e civilizzata.

 La qualità umana di una società dovrebbe essere misurata a partire dalla qualità della vita dei più deboli tra i suoi membri.

 L'etica ha solo se stessa a proprio sostegno: è meglio prendersi cura di qualcuno che lavarsene le mani, essere solidali con l'infelicità dell'altro piuttosto che esservi indifferenti, e, in ultima istanza, è meglio essere morali, anche se questo non rende più ricchi gli individui, né le imprese. È la decisione di assumersi le proprie responsabilità, la decisione di misurare la qualità di una società in relazione alla qualità dei suoi standard morali, ciò che oggi è più importante che mai sostenere.

Lo stato sociale è un po’ dovunque sotto assedio. Chi non è più utile al mercato ingrossa ogni giorno di più le file della sottoclasse dei poveri, emarginati, disoccupati, inutili. Il mondo dell’industria non richiameràle persone che ha reso “esuberanti”.  Il pianetaprocede di corsa verso un mondo sempre più colmo di divari tra chi possiede molto e chi non possiede più  nulla. E mantenere vegeto e felice chi non possiede più nulla non conviene al sistema.

Prendersi cura dei più deboli rappresenta ormai una sorta di condanna permanente a un lavoro faticoso e carico di ansia morale ma rimane anche il fondamento di ogni etica

Questo faticoso lavoro è il fondamento della nostra etica da 18 anni.

Negli ultimi anni le difficoltà sono sempre più grandi: non è la fatica che ci spaventa ma il rischio reale di dover terminare questa esperienza.

La Villa Pallavicini è “casa” per molte tra le persone più fragili, è un’opportunità per conoscere ed essere riconosciuti, laboratorio di pratiche di solidarietà, crocevia di mondi e di culture, un luogo in cui nessuno si sente escluso.

Se vuoi sostenere  il nostro progetto partecipa alla bella serata che ci è stata offerta da un gruppo di amici di Villa Pallavicini e che si terrà Sabato 22 Novembre nella splendida sala degli Affreschi in collaborazione con l'Umanitaria che ringraziamo per averci messo a disposizione gli spazi.

 

Grazie aZYGMUNT BAUMAN per averci suggerito le parole

 

Grazie a tutti quelli che vorranno sostenerci

 

 

DEF-loc 22nov low

 [ torna all'elenco degli scritti ]

 


 

 

 

 

 

Seguici su Facebook
Villa Pallavicini

 

Dicono di noi...

Le trenta donne velate a scuola guida per trovare le chiavi dell'indipendenza

Di seguito l'articolo del quotidiano Il giorno sul nostro corso gratuito di teoria per prendere la patente dedicato a donne straiere.

 

Leggi tutto...

Villa Pallavicini