Villa Pallavicini

 

Gennaio 2008

 

VENERDI 18  ore 21.30

F.B.A. in concerto

La F.B.A. in campo dal 1993 si propone come uno dei più originali gruppi italiani di folk celtico

per l’occasione la formazione sarà

MAURIX FEREGALLI buzuki, chitarra, ghironda, voce;

ELOISA MANERA violino;

LINDA PAGANELLI voce, shakers, tamburello;

MAURO PIEVANI fisarmonica, voce;

FERDINANDO PIRAS percussioni;

JEANPIER TOFFANO flauti, whistles, cornamuse, voce;

ROBY VILLANI basso...
MARTEDI 22 ore 21.00

Inizio nuovo ciclo del corso di ballo Latino Americano

con Victor Rojas

GIOVEDI 24 ore 21.00

PROIEZIONE DEI FILM

TANGO

(Pol,1982) Regia di Zbigniew Rybczynski

OSCAR NEL 1982 COME MIGLIOR FILM D’ANIMAZIONE

“FREAKS”

(USA,1932) Regia di Tod Browning con O.Baclanova, H.Victor

VENERDI 25 ore 22.00 Concerto dei Zenmama La musica dei Zenmama nasce nel 2004 da un'idea di Marco Stabilini (piano), Massimo Alò (chitarre & basso) e Enzo Giliberti (sassofoni), per la colonna sonora della performance teatrale Tantra di Teatro Oloart e con il disco omonimo autoprodotto. Zenmama, oggi quartetto col grande Max Di Noia , (batteria) e quintetto leggero con il percussionista di scuola cubana Lorenzo Previdi, vegono da esperienze artistiche molteplici con prolungati soggiorni nei ricchi e fecondi mondi della musica popolare, del progressive, del rock, del blues, della world music, dell'intriganza del jazz e perfino della musica nel teatro di movimento e nelle atmosfere del reading letterario. La musica di Zenmama è una progressiva ricerca di quell'armonia delle emozioni che scaturiscono dall'unione della musica con ogni altra forma d'arte.
SABATO 26  dalle ore 21.30
 
 

MEDAGLIE DALL’INFERNO

lavoro teatrale di e con

Biagio Vinella
 biagio

Quando vedremo la nostra bandiera alzarsi sui pennoni degli stadi cinesi, fermiamoci a riflettere. E’ giusto che questo avvenga?

E’ giusto partecipare ad un evento organizzato da un paese in cui ogni anno vengono messe a morte migliaia di persone, un paese in cui i diritti umani sono calpestati  sistematicamente ? Si può fare qualcosa? Si, si può.

Ore 22.30 discoteca con dj GIO'

Rimandato a data da destinarsi

GIOVEDI 31 ore 21.00

CONFERENZA

RINASCERE CON IL RESPIRO

 con EMANUELA PONZONE


Respirare è uno dei più potenti metodi naturali di guarigione che abbiamo a disposizione. La sua funzione di ossigenazione permette l'eliminazione delle tossine a livello cellulare, creando così più spazio, più libertà, più
nutrimento e più armonia. Contemporaneamente questo processo riequilibra le emozioni e i pensieri.
Si possono così liberare schemi ripetitivi, pregiudizi e preconcetti che limitano la nostra vitalità.

Il principio del Rebirthing è quello di rinascere, imparando un nuovo modo di respirare.
 
Emanuela Ponzone, Rebirther, diplomata alla Scuola di Breathwork Counseling di Daniela Zicari e lavora con il respiro dal 2001. Si occupa di relazione di aiuto. Tiene serate di respiro di gruppo presso l'Ass. Dharma di Milano.

VENERDI 1 Febbraio ore 22.00
 

Spettacolo di CABARET con DUILIO MARTINA il titolo del suo nuovo spettacolo è:

“Per fortuna nessun italiano tra le vittime!”

 Satira di costume che racconta i pregi e i difetti di noi italiani, visti anche attraverso gli occhi attenti di uno spassosissimo extracomunitario. In questa nuova veste, Duilio Martina è libero di essere se stesso, un comico elegante, disinvolto e soprattutto assolutamente non volgare.

   
CONSULTATE LE NOSTRE PROPOSTE PER I NUOVI CORSI!

Per prenotazioni e/o informazioni telefonare al 02 2565752 (anche fax)

ASSOCIAZIONE CULTURALE VILLA PALLAVICINI

Via Meucci 3 20128 Milano. Telefono e Fax 02 2565752 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Conto Corrente Postale nr. 42998203 Ingresso riservato ai soci – Tessera annuale € 7

 

 

 

Febbraio 2008

 

ATTENZIONE: per i GIOCATORI DI BURRACO
 

dal 7 febbraio ogni giovedì cambiano le regole :

il torneo durerà una sola serata

con tre partite a sera e vincitori ogni giovedì!!

 
SABATO 9 ore 22.00

UNA CARNEVALE TRANSGENERAZIONALE

 

SERATA A BALLO CON LA GIOVANISSIMA BAND

“THE NOTORIUS HUSBAND”

la formazione ci propone brani quali

Una carezza in un pugno, Io che non vivo, Messico e nuvole….

Con arrangiamenti rock steady divertentissimi

Johnny Walter Costello (voice) - Nick Spencer (bass-guitar)

Rufus Building (drum)-Gunther Flanagan (guitar)

Manfred La Milza (sax)-Renè jean Les Florettes (piano)

Lillion Dollar Steady (band Rapres)

 

 PER UNA VOLTA TANTO MISCHIAMOCI!!!!!!!!!!!!

NOI LI ABBIAMO SENTITI E NE VALE PROPRIO LA PENA!!!!

VENERDI 22 ore 20.45

Cari amici, siete invitati a una serata-spettacolo in memoria di mia madre.

            Nella prima parte il reading di Anna Lamberti-Bocconi; nella seconda, le canzoni del potente Alessio Lega e dell'altrettanto potente Isa accompagnati dalla valentìa chitarristica di Silvia Starnini.

E così saranno musica, voci e parole che vi colpiranno:

l'amore risponderà alla morte come sa.

SABATO 23 ore 22.00

KOYAS in concerto

Serata latina d’ascolto e da ballo

Il nome Koyas viene dall’antica popolazione andina kolla, che dominò in epoca pre-incaica una parte dell’attuale bolivia, paese di provenienza di alcuni membri della band, fieri delle loro origini.

Inoltre la band è composta da musicisti colombiani, italiani ed italo-cileni

 

Una serata da ascoltare e da ballare.

GIOVEDI 28 ore 21.00
   
VENERDI 29 dalle ore 20.00

Invito a cena per autofinanziamento e adesione alla Sinistra Democratica

Ore 20.00 cena

segue musica dal vivo.

SABATO  1 MARZO ore 21.30 Serata di danze popolari con D.J. GIO'
CONSULTATE LE NOSTRE PROPOSTE PER I NUOVI CORSI!

Per prenotazioni e/o informazioni telefonare al 02 2565752 (anche fax)

ASSOCIAZIONE CULTURALE VILLA PALLAVICINI

Via Meucci 3 20128 Milano. Telefono e Fax 02 2565752 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Conto Corrente Postale nr. 42998203 Ingresso riservato ai soci – Tessera annuale € 7

 

 

 

Marzo 2008

 

ATTENZIONE: per i GIOCATORI DI BURRACO
 

ogni giovedì cambiano le regole :

il torneo durerà una sola serata

con tre partite a sera e vincitori ogni giovedì!!

 
SABATO  1 ore 21.30 Serata di danze popolari con D.J. GIO'
MARTEDI 4 ore 21.30

Spettacolo di cabaret dal titolo

CHI Può MAI DIRLO?

di e con KATIA MORALES

Un divano, un telefono, una donna.

Il suo salotto.

Ed è in questo salotto che in maniera esilarante questa donna cerca di capire il perché del suo fallimento con gli uomini.

Cerca di capire gli uomini!

Lei è sicura che prima o poi un uomo si innamorerà.

Non è certa che si innamorerà….di Lei!

Perché “Lei”, diciamo così, ha una piccola malattia”

Perché “Lei” in più ha tanta dignità

Perché “Lei”…..chipuòmaidirlo!?

GIOVEDI 6 ore 19.00

L’associazione ANNULLIAMO LA DISTANZA si presenta

Come molti di voi sanno, Annulliamo la Distanza, AN.LA.DI, è una Associazione di volontariato nata a Firenze 10 anni fa che opera a livello nazionale sviluppando progetti a favore dei bambini in Eritrea in campo sanitario, educativo e assistenziale.

  

 L’associazione ha  deciso di rafforzare il suo impegno, costituendo formalmente Annulliamo la Distanza Lombardia con l’obiettivo di espandere ulteriormente i progetti a beneficio dei bambini in Africa e in particolare in Eritrea, con l’aiuto di amici e sostenitori e mantenendo i legami con Anladi – Firenze, ma anche interagendo con le istituzioni pubbliche e private lombarde.

Nella serata-aperitivo vi presenteranno ANLADI Lombardia, i suoi obiettivi e i nuovi progetti per condividere con voi opportunità di sostegno alle attività e allo sviluppo dell’Associazione.

SABATO 8 dalle ore 20.00

ore 20,00 CENA SU PRENOTAZIONE

ore 22,00 IL NOSTRO OMAGGIO A TUTTE LE DONNE:

in un concerto di altissima qualità

“recital dedicato all’universo femminile” 

con BENEDETTA LAURA’

Cantante-attrice che da anni calca le scene teatrali italiane e internazionali passando dal repertorio teatrale classico a quello musicale con grande facilità e naturalezza 

Accompagnano Benedetta in questo concerto 4 musicisti di esperienza internazionale:

al violino Maurizio Deho’      al pianoforte: Alberto Leone

alla chitarra: Luigi Maione     alla fisarmonica: Gianpietro Marazza

tre dei quali rappresentano i nostri grandi amici dei

RHAPSODIJA TRIO

GIOVEDI 13 ore 21.00

divagazione fotoletteraria:

"Lucy in the Sky with Barbie"
mostra fotografica con reading di testi sull' amore al femminile.

Scopri l'amore in pillole e l'effetto che fa...


Testi di Marika Riccobene tratti dalla sua raccolta d'esordio "racconti rubati" - ed. Progetto Cultura.
Testi di Francesca Minchiotti tratti dal suo romanzo mentale "LesBike".
Fotografie "et anima" di Giulia Stenghele.

Le voci narranti saranno quelle delle attrici teatrali Michela Prando e Lucia Zarini.

VENERDI 14 ore 21.00

IL PARTITO DEMOCRATICO

in vista delle prossime elezioni presenta il suo programma sui temi di LAVORO E WELFARE

intervengono:

MARILENA ADAMO e PIETRO ICHINO

per saperne di più clicca qui

SABATO 29  ore 22.00

la big band preferita dalla villa in concerto

JAZZ LAB ORCHESTRA

22 elementi diretti dal maestro F.Montaruli

alla voce Nadia Pazzaglia
CONSULTATE LE NOSTRE PROPOSTE PER I NUOVI CORSI!

Per prenotazioni e/o informazioni telefonare al 02 2565752 (anche fax)

ASSOCIAZIONE CULTURALE VILLA PALLAVICINI

Via Meucci 3 20128 Milano. Telefono e Fax 02 2565752 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Conto Corrente Postale nr. 42998203 Ingresso riservato ai soci – Tessera annuale € 7

 

 

 

Aprile 2008

 

ATTENZIONE: per i GIOCATORI DI BURRACO
 

ogni giovedì cambiano le regole :

il torneo durerà una sola serata

con tre partite a sera e vincitori ogni giovedì!!

 
GIOVEDI 3 ore 21.00

Incontro con i candidati de La Sinistra L’Arcobaleno che abitano in zona 2

Intervengono: On. Daniele Farina - Dijana Pavlovic

Anita Pirovano - Riccardo Germani - Elena Jannuzzi

Si parlerà di

LAVORO SICURO, PENSIONI ADEGUATE, DIRITTI E DIGNITA’, DIFESA DELL’AMBIENTE
VENERDI 4 ore 21.30  

CONCERTO

gabriella de mango: voce
marco forcione: chitarra
  
Attraverso la forma del duo chitarra e voce, ispirati da monumenti del mondo jazz quali ella & joe, tuck & patty, ed altre importanti personalità della storia di questo genere, i due musicisti si inerpicano in un repertorio di classici standards jazz e latin, interpretati in chiave moderna, così come di brani contemporanei pop, funk e soul, ripensati e riproposti passando attraverso la loro particolare sensibilità e gusto musicale, con in più una spolverata di allegria e un pizzico di spirito personale. Quanto basta. Un buon ascolto.

 

 
SABATO 5  ore 22.00

Concerto - spettacolo 

RADIO DAYS 

La Petite Orchestre e il Trio Festival

Un viaggio teatral-musicale sull'onda delle note degli anni '20-'30-'40, che

hanno scandito la nascita  della radio italiana. Un periodo intenso della

nostra storia, in cui ogni evento, per tutti, si associava a una canzone:

J'ai deux amours, Scettico blues, Tulipan, Amado mio, Sous le ciel de Paris,

Just a gigolo...

 Testi di Susa Zamberlan

GIOVEDI 10 dalle ore 19.30

L’EFFICACIA DEL FEMMINISMO
NELLA POLITICA


Giovanna Capelli e Erminia Emprin
candidate per la Sinistra l’Arcobaleno al Senato
ne parleranno con riferimento alla loro
esperienza nella passata legislatura.


Dijana Pavlovic
candidata alla Camera dei Deputati
ci racconterà i suoi progetti


Programma della serata:
Dalle 19,30 Buffet e Musica Rom


Ascolteremo e interrogheremo le candidate
anche in rapporto ai nostri dubbi, delusioni
e aspettative.

Clicca qui per saperne di più

SABATO 12  ore 22.00

Spettacolo di Cabaret

"ASPETTO"

con VIVIANA PORRO

Attrice, imitatrice e cantante direttamente da Torino! Ha lavorato spesso sulle frequenze di Radio Rai e in televisione (Mediaset e RAI), ha partecipato a numerosi Festival di cabaret e concorsi canori, in teatro si è esibita da sola e con il Teatro delle Dieci. www.vivianaporro.it

 Aspetto è uno spettacolo che si svolge nella stazione di Ovunque. Aspetto potrebbe essere inteso come sala d'aspetto o come aspetto fisico, continuamente plasmato nei numerosi personaggi che lo animano. Ci si potrà imbattere nella prima fidanzata di Vasco Rossi, incredibilmente sopravvissuta, nella mamma di Batman, o in un'attricetta speranzosa di ricevere una parte in un film di Tinto Brass, e probabilmente anche in qualche personaggio famoso in cerca di una coincidenza.

 
GIOVEDI 17 ore 21.00

CONFERENZA:  IL MESSAGGIO DEI SINTOMI

In questo incontro, Mario Dalla Torre racconterà come ha acquisito, al risveglio da un coma profondo, una vibrazione bioenergetica che gli ha permesso di attivare la sua autoguarigione e comprendere il messaggio dei sintomi.

Parlerà del duplice effetto di questa energia: il primo, sul piano fisico, con il rilascio del sintomo e l'altro nella coscienza, con il cambiamento di ciò che non funziona nella nostra vita e il ritorno allo stato naturale di salute e benessere. Spiegherà, dal punto di vista energetico, perché avvengono i sintomi e i motivi per cui gli stessi disturbi talvolta ritornano. Seguiranno alcune dimostrazioni pratiche di rimozione di piccoli sintomi con l'energia delle forme-pensiero. Ci sarà inoltre la possibilità di porre domande sull'argomento. Chiuderà la serata una pratica di riequilibrio energetico con le vibrazioni dei suoni e dei colori.

Mario Dalla Torre, terapeuta bioenergetico, è nato a Schio,Vicenza, dove risiede. 

Per oltre vent’anni ha lavorato come creativo a progetti di comunicazione pubblicitaria per agenzie di settore e aziende multinazionali.

Durante uno stato di coma profondo causato da un incidente stradale, vive una serie di straordinarie esperienze extracorporee che gli permettono di comprendere il messaggio dei sintomi, di attivare la sua autoguarigione e di lavorare con le energie sottili. Tiene conferenze in Italia e all’estero ed è spesso ospite di trasmissioni televisive.

VENERDI 18 ore 21.00
 

In collaborazione con ANPI Crescenzago

A 30 ANNI DALLA MORTE DI FAUSTO E IAIO

Presentazione del libro

FAUSTO E IAIO 30 ANNI DOPO

Raccolta di scritti, documenti, testimonianze per non dimenticare

A cura dell’Ass. familiari e amici di Fausto e Iaio

Programma della serata:

  •  intervento dell’Avv. Luigi Mariani (difensore  di parte civile per le famiglie di Fausto e Iaio) che ci racconterà l’iter giudiziario alla ricerca della verità

  • testimonianza di Adriana Maestrelli (Ass. Familiari e Amici di  Fausto e Iaio)

  • testimonianza delle Mamme Antifasciste del Leoncavallo

  • lettura di alcuni brani tratti dal libro “Fausto e Iaio 30 anni dopo” tra cui un contributo di Haidi Giuliani

  • spettacolo tetrale a cura della compagnia Dodo Teatro:

FAUSTO E IAIO. DUE STRADE INTERROTTE

della compagnia DODO TEATRO con Patrizio Belloli e Domenico Cicchetti

Regia di Angelo Prati

Chiude la serata la proiezione di un brevissimo filmato di Osvaldo Verri dal titolo “Che idea Nascere di Marzo”

CONSULTATE LE NOSTRE PROPOSTE PER I NUOVI CORSI!

Per prenotazioni e/o informazioni telefonare al 02 2565752 (anche fax)

ASSOCIAZIONE CULTURALE VILLA PALLAVICINI

Via Meucci 3 20128 Milano. Telefono e Fax 02 2565752 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Conto Corrente Postale nr. 42998203 Ingresso riservato ai soci – Tessera annuale € 7

 

 

 

Maggio 2008

 

ATTENZIONE: per i GIOCATORI DI BURRACO
 

ogni giovedì cambiano le regole :

il torneo durerà una sola serata

con tre partite a sera e vincitori ogni giovedì!!

 
GIOVEDI 8 ore 21.00 ELEZIONI 2008 

numeri - “flussi” - percentuali

ne parliamo con:

 

prof. STEFANO DRAGHI

 

Docente Università Statale di Milano in Metodologia delle scienze sociali

Coordina Fortunato Deleidi
portavoce Pd Circolo B.Venturini

 

La serata è organizzata da:

Ass. Cult. “Villa Pallavicini” Via Meucci, 3

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  

Circ. Partito Democratico “B.Venturini”

Via Ponte Nuovo 24

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Circ. Partito Democratico “L. Lama”

Viale Monza 140

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

SABATO 10 dalle 9.30 alle 15.30

QUALI DIRITTI?

Workshop formativo per conoscere le tutele, le opportunità e i limiti della normativa attuale per i singoli, le coppie e le famiglie di fatto

Si definiscono unioni civili tutte quelle forme di convivenza fra due persone, legate da vincoli affettivi ed economici, che non accedono volontariamente all'istituto giuridico del matrimonio, o che sono impossibilitate a contrarlo. Le unioni civili possono riguardare sia coppie di diverso sesso sia coppie dello stesso sesso.

La rilevanza statistica delle unioni civili ha fatto sì che numerosi Paesi si siano dotati, negli ultimi anni, di una legislazione per riconoscere e garantire diritti per i componenti dell'Unione.

Certi Paesi hanno adottato l'unione registrata che garantisce specifici diritti e doveri anche alle coppie dello stesso sesso oltre che alle convivenze formate da uomo e donna. I diritti e doveri possono essere identici, lievemente diversi o molto diversi da quelli delle coppie normalmente sposate. La registrazione è a volte aperta anche alle coppie etero non sposate; è il caso del Pacs ("Patto civile di solidarietà") approvato in Francia.

Altri Paesi hanno scelto di regolarizzare le unioni civili con la coabitazione non registrata, con la quale alcuni diritti e doveri sono automaticamente acquisiti dopo uno specifico periodo di coabitazione.

Alcuni Paesi europei - ad esempio Olanda, Belgio e Spagna - oltre ad aver approvato il riconoscimento giuridico delle coppie non coniugate di qualunque sesso, hanno aperto il matrimonio alle coppie dello stesso sesso per realizzare la parità perfetta tra etero e omosessuali. (fonte Wikipedia)

L’Italia è tra i Paesi che non prevedono alcuna legislazione specifica per la regolamentazione delle unioni civili. Le cittadine e i cittadini italiani possono solo affidarsi alla normativa vigente per cercare di tutelare i propri diritti e dare dignità e valore anche alle relazioni non vincolate dal matrimonio.

Ne discuteremo con cinque esperte di diritti e tutele per i singoli, le coppie e le famiglie di fatto a partire dalle 9.30

 “Coppie di fatto: lo stato dell'arte” - Avv. Alessandra Rossari

Tutela  anticipata : accordi di convivenza e trust” - Avv. Angela Di Pisa

“Profili fiscali ed opportunità” - Dott. Comm. Nicoletta Frigerio

Progetti di genitorialità” - Avv. Daniela Gasparin

"Crisi della famiglia di fatto: profili civili e penali "  - Avv. Stefania Santilli

SABATO 10 ore 21.30 L'associazione Amici di Ampasilava - Madagascar

vi aspetta allo spettacolo di beneficenza

GooseBumpGospelVoices

Corale Gospel

Il ricavato sarà devoluto all'Associazione per la costruzione dell'Ospedale di Andavadoaka in Madagascar

Per ulteriori informazioni www.amicidiampasilava.com

MARTEDI 20 dalle ore 20.00

 

   

in collaborazione con la

Associazione Culturale Villa Pallavicini 

 

  • ore 20,00 cena a buffet

  • ore 21,00 performance teatrale

presentano

“Le CITTA’ INVISIBILI per una CITTA’ VISIBILE”

 

Partitura Architettonica

 per commensali viaggiatori

 

 

   

IDEAZIONE e REGIA: Marco Rossanino 
VIDEOPROIEZIONI ed EFFETTI:
Nicola Cassanelli
MUSICHE:
Yann Tiersen, Michael Nyman, Ludovico Einaudi, Baka Beyond

LA PERFORMANCE TEATRALE

Un viaggio nel cuore delle città, in quello che resta di loro, in quello che vorremmo che fossero, in quello che non sono mai state. Tra memoria e desiderio, tra occhi e cielo, tra palazzi e piccoli angoli di sogno: Armilla, Leonia, Laudomia, Tecla, Olinda… donne astratte, linee continue, luci sottili, riflesse in mille parole di un dialogo intimamente sospeso tra la città d'utopia e la città reale. Uno spazio a-temporale dove entrare, girare, magari perdersi, infiniti involucri illusori pieni di tutto e di nulla.

 

ACRA, la Compagnia Teatrale L’ORA ESATTA, l’Associazione Culturale VILLA PALLAVICINI:

TRE REALTA’ che s’interrogano sulle CITTA’ REALI e sognano le CITTA’ POSSIBILI

 

“Abbiamo sognato una città che fosse un teatro, o un teatro che per una sera fosse una città, la nostra città, la città di tutti

Acra, da 40 anni impegnata in progetti a sostegno delle popolazioni rurali del Sud del Mondo. Ma da 40 anni impegnata anche qui, nel Nord del Mondo, nella ricerca di forme di vita sostenibili, nella promozione di azioni di democrazia partecipata e di cittadinanza attiva.

La compagnia teatrale L’Ora esatta nata nel 1990 per volontà di Marco Rossanino, Mauro Allosia e Claudia Genovese che decidono di esprimere il loro estro creativo e di rappresentare vicende e sensazioni in performance teatrali al di fuori del teatro, in spazi nuovi, insoliti dove solitamente non si è portati a concepirlo.

L’Associazione Culturale Villa Pallavicini nata nel 1996 dal desiderio di ‘ridare vita’ a una villa abbandonata, di renderla spazio di libertà, dialogo, confronto. Un tempo quasi dimenticata, oggi Villa Pallavicini è  luogo vivo di utopia realizzata, teatro d’incontro, di cultura, di conoscenza.

spettacolo + consumazione  €15

cena a buffet + spettacolo     €20

    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  / tel. 02.2565752

 

 La performance teatrale è a sostegno del progetto di ACRA in appoggio agli allevatori di lama del Potosì, in  Bolivia

IL PROGETTO ACRA IN FAVORE DEGLI ALLEVATORI DI LAMA DI POTOSI’

 Il Dipartimento di Potosí, nel sud-ovest della Bolivia, con i suoi 709 mila abitanti, è il quarto dipartimento della Bolivia, in termini di popolazione. Qui il 66% della popolazione vive in zone rurali, al di sotto della linea di povertà, con meno di un dollaro al giorno. L’allevamento di camelidi costituisce per la maggior parte delle persone l’unica fonte economica: nel solo dipartimento di Potosí, vengono allevati circa 800 mila lama, ma la fibra di lama non ha mai goduto di promozione e valorizzazione da parte dello stato boliviano, nonostante abbia qualità simili alla fibra di alpaca (finezza, resistenza e proprietà termiche). Fino ad oggi l’unica maniera in cui l’industria tessile ha valorizzato questa materia prima è stato come fibra a buon mercato da unire a quella di alpaca per abbassare i costi di produzione. Di fronte alle richieste del mercato gli allevatori hanno sempre venduto fibra di lama in grandi quantità, a basso prezzo, senza distinzione di qualità, mantenendo un sistema di produzione rudimentale.

Nell’intento di trovare alternative più redditizie ai loro prodotti gli allevatori della regione hanno fondato nel 1996 la Asociación Regional de Criadores de Camélidos (ARCCA), (Associazione Regionale di Allevatori di Camelidi), un'organizzazione che appoggia la produzione e la commercializzazione dei prodotti derivati dalla risorsa lama (llama glama).

Sin dalla sua costituzione, ARCCA si è impegnata a proporre i prodotti ottenuti dai lama, individuando nella commercializzazione una strategia per la valorizzazione del lavoro degli allevatori.

Il progetto di ACRA, Associazione di Cooperazione Rurale in Africa e America latina, appoggia le micro-imprese costituite per la trasformazione dei prodotti del lama, che costituiscono le unità operative con maggiori potenzialità (grazie al loro livello di organizzazione comunitaria) e possibili centri di sviluppo pilota per altre comunità vicine. 

ACRA sta cercando quindi di sostenere e promuovere il potenziamento delle infrastrutture produttive e la trasformazione della fibra esistenti, attraverso il miglioramento delle conoscenze e delle capacità tecniche degli operatori e la fornitura di strumenti di lavoro che incrementino la loro efficienza, nei vari momenti della catena produttiva del lama, con il proposito di recuperare il potenziale economico, adattando adeguatamente i fattori di produzione: salute animale, alimentazione, uso e riproduzione e valorizzarne i prodotti.

Al progetto hanno collaborato il Consorzio Arianne, consorzio internazionale per lo studio delle fibre tessili naturali cui aderisce ACRA e l’Università di Camerino.

 

I lama fin dalla preistoria hanno fornito agli abitanti dell’altopiano andino diversi prodotti, come la fibra per produrre indumenti, charque[1] (carne essiccata) per l’alimentazione, cuoio per corde, sterco per fertilizzare i campi e combustibile (taquia[2]). Oltre a servire come mezzo di trasporto nelle carovane inter-ecologiche di scambio di prodotti, questi animali erano l’elemento centrale nelle feste di rituale religioso.


[1]     Charque: Carne di lama disidratata e salata.

[2]     Taquia: Sterco di camelidi utilizzato come combustibile e/o concime organico.

SABATO 24 dalle 9.30

i convegni del Progetto Persona 

parlare d'altro

viaggio dal vissuto al vivibile attraverso la sorpresa

 

programma

  •  9.15   registrazione dei partecipanti

  •  9.30   apertura convegno  Marisa Lanzi, chairman del convegno e dei dibattiti

  •  9.45   funzione e finzione in psicoterapia  Sandro Bonomo

  • 10,30   la clinica del caso  Dania Cappellini

  • 11.15   coffee break

  • 11.30   analisi della formazione  Alessandra Stella

  • 12.15   spazio aperto  a disposizione di interventi dei partecipanti e della discussione

  • 13,15   conclusione e congedo  a parole, a immagini e in musica con gli Zenmama

  • 13.30   cibo e vino con incontri, emozioni e silenzi accompagnati,a tratti, da musica

  • 15.00   convegno interno ed assemblea dei soci  fino alle 18.00

i relatori

 

gli Zenmama

Costi   iscrizione:  € 40 (comprensivo di iscrizione e pranzo); studenti e tirocinanti € 30.

Occorre iscriversi entro il 16 maggio per poter usufruire del pranzo

PROGRAMMA COMPLETO DELLA GIORNATA E APPROFONDIMENTI

SABATO 24 ore 21.30

spettacolo di cabaret

con PIA ENGLEBERTH

dal titolo

divagazioni sul SESSO

per foto, informazioni, curriculum etc vai sul sito www.milanospettacoli.com

VENERDI 6 GIUGNO

Cena di raccolta fondi per la Campagna AIP

La campagna AIP sta mietendo grandi successi contro l'industria della
pelliccia, non ultimo quello contro il Gruppo Stefanel che ha deciso di
diventare fur-free appena cominciate le proteste.
Tali campagne hanno bisogno di una certa quantità di denaro per la stampa e
diffusione del materiale ed è fondamentale sostenerle per farle andare avanti
al meglio.
Questo appuntamento sarà il nostro e il vostro contributo a questa
lotta che può portare risultati insperati in passato contro l'ignobile
industria della pelliccia.

La cena avrà un costo di 12 euro, bevande escluse.
Mangeremo bene e a volontà, con antipasti, primo, secondo, contorno e dolce.
Inoltre durante la serata un gruppo musicale suonerà appositamente per noi,
per voi e per la Campagna AIP.

La prenotazione è obbligatoria.
Potete prenotarvi scrivendo a
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure
telefonando al 340-6368139

SABATO 14 GIUGNO ore 22.00 Les singles in concerto

Info: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.lesingles.it

CONSULTATE LE NOSTRE PROPOSTE PER I NUOVI CORSI!

Per prenotazioni e/o informazioni telefonare al 02 2565752 (anche fax)

ASSOCIAZIONE CULTURALE VILLA PALLAVICINI

Via Meucci 3 20128 Milano. Telefono e Fax 02 2565752 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Conto Corrente Postale nr. 42998203 Ingresso riservato ai soci – Tessera annuale € 7

 

 

 

Giugno 2008

 

ATTENZIONE: per i GIOCATORI DI BURRACO
 

ogni giovedì cambiano le regole :

il torneo durerà una sola serata

con tre partite a sera e vincitori ogni giovedì!!

 
VENERDI 6

Cena di raccolta fondi per la Campagna AIP

La campagna AIP sta mietendo grandi successi contro l'industria della
pelliccia, non ultimo quello contro il Gruppo Stefanel che ha deciso di
diventare fur-free appena cominciate le proteste.
Tali campagne hanno bisogno di una certa quantità di denaro per la stampa e
diffusione del materiale ed è fondamentale sostenerle per farle andare avanti
al meglio.
Questo appuntamento sarà il nostro e il vostro contributo a questa
lotta che può portare risultati insperati in passato contro l'ignobile
industria della pelliccia.

La cena avrà un costo di 12 euro, bevande escluse.
Mangeremo bene e a volontà, con antipasti, primo, secondo, contorno e dolce.
Inoltre durante la serata un gruppo musicale suonerà appositamente per noi,
per voi e per la Campagna AIP.

La prenotazione è obbligatoria.
Potete prenotarvi scrivendo a
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure
telefonando al 340-6368139

SABATO 14 ore 22.00 Les singles in concerto

Info: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.lesingles.it

GIOVEDI 19 ore 21.00

Yemajà e Focus.it presentano il documentario

“Rom bastardo”

INDAGINE SUL NUOVO RAZZISMO IN ITALIA
di Carolina Borella, Franco Capone e Andrea Minoglio

interverranno

Ernesto Rossi, presidente dell’associazione Aven Amentza

Dijana Pavlovic, attrice e mediatrice culturale

“Alexian” Santino Spinelli, musicista, docente universitario e promotore del corteo contro il razzismo nei confronti dei rom a Roma

Moni Ovadia

e l’Orchestra di via Padova  per un grande concerto finale

 

"Romeni bastardi”: è la scritta che campeggia su un muro di fianco a un gruppo di case a Pavia, dove vivono alcune famiglie di rom. Segno evidente di un doppio luogo comune e, soprattutto, del un nuovo clima di razzismo dilagante, oggi, in Italia. Quello che vuole tutti i romeni inevitabilmente rom. E quello che vuole tutti i rom inevitabilmente “bastardi”. Non a caso “ve ne dovete andare bastardi” era anche la frase più urlata dalla gente a Napoli mentre venivano bruciate le baracche di un campo rom. “Stirpe di Caino” direbbero i notabili dei governi autoritari europei di quattro secoli fa, quando iniziarono a porre quel marchio razziale che indusse i nazisti a sterminare, assieme agli ebrei, mezzo milione di rom. Ma i rom sono davvero “sporchi, nomadi, ladri”? Sono loro a produrre “sporcizia” o alcuni italiani, invece, li usano come alibi per le proprie discariche esistenti proprio vicino ai loro campi? È vero che rifiutano l’integrazione, la scuola, il lavoro, la casa? E perché se un italiano ruba è un ladro, ma se un rom ruba tutti i rom sono ladri o, ancora peggio, assassini?

Da questa situazione e da queste domande prende il via il documentario, realizzato dai giornalisti Carolina Borella, Franco Capone e Andrea Minoglio per cercare di analizzare e smontare alcuni dei luoghi comuni sui rom, oggi oggetto di una campagna discriminatoria e razzista che porta alcuni di loro persino a rifiutarsi di farsi intervistare per timore che, dichiarando la propria provenienza, possano perdere casa e posto di lavoro.

 

Per informazioni: Franco Capone (02 76210406) - Andrea Minoglio (www.minoglio.it, 02 76210419)

 

VENERDI 20 ore 21.00  

Concerto del coro polifonico

dell'acqua potabile



Diretto dal Maestro Mario Gioventù
Pianoforte: Andrea Mormina

 

il coro

Il “Coro Polifonico dell'Acqua Potabile” nasce nel 1988 e si dà un così insolito nome dal luogo, altrettanto insolito, in cui fissa la sua prima sede: una vecchia centrale dell'acqua potabile, ormai dismessa, che si trova in Piazza Carbonari a Milano. Attualmente il coro è ospitato, per le prove settimanali, dalla Scuola Media Statale ad indirizzo musicale “Roberto Franceschi” di Via Cagliero. Il Coro è associato all'Unione delle Società Corali Italiane (USCI), ed è iscritto nel registro delle Associazioni senza scopo di lucro della Provincia di Milano. Ha preso parte a diverse edizioni della Rassegna dei Complessi Corali popolari e polifonici organizzata dalla Provincia di Milano. Nel corso del tempo, la formazione ha subìto naturali cambiamenti, sia riguardo al numero dei cantori, che ai direttori: oggi si compone di circa 25 elementi, ed è diretta dai maestri Mario Gioventù e Andrea Mormina.

i maestri

Mario Gioventù

Si è diplomato in flauto presso la Civica Scuola di Musica di Milano ed ha proseguito gli studi di composizione e direzione d'orchestra al Conservatorio di Musica "G.Verdi" di Milano, sotto la guida di R. Dionisi e L. Rosada. Si è perfezionato in seguito negli studi direttoriali presso l'Accademia Chigiana di Siena e l'Accademia di S. Cecila a Roma, con F. Ferrara, e presso i Münchner Philarmoniker con S. Celibidache.
Ha diretto concerti con l'Orchestra del Conservatorio di Milano e di Torino, e con l'Orchestra dell'Angelicum e dei Pomeriggi Musicali di Milano. Con il gruppo strumentale Hexaton si e' dedicato in particolare al repertorio del '900 storico, eseguendo concerti a Milano, Lecco, Parma e Como. E' da diversi anni direttore dell'orchestra della citta' di Vigevano con la quale, oltre ad un vasto repertorio che va dal barocco al '900, ha tenuto concerti jazz in collaborazione con la Big Band guidata da Gabriele Comeglio e con solisti come E. Soana, C. Angeleri, B. De Filippi, M. Parodi. Sempre in ambito jazzistico ha tenuto concerti a Roma, Bergamo e Genova, con l'orchestra E. Salmeggia ed i solisti G. Coscia, G. L. Trovesi, D. Piana, A. Dulbecco, E. Pietropaoli.
Ha collaborato come direttore artistico alla produzione di tre CD con musiche vocali e strumentali di autori italiani del '700 e di jazz vocale.
Ha insegnato musica da camera presso la Civica Scuola di Musica di Casatenovo (LC) ed e' assistente del coro jazz della Civica Scuola di Musica di Milano.

 

Andrea Mormina

Si è diplomato in Pianoforte presso il Conservatorio di Alessandria (1978). Ha partecipato quale maestro collaboratore a 12 allestimenti di opere liriche del Teatro alla Scala (1981-85). Ha fatto parte, come pianista e clavicembalista, di varie formazioni musicali, specializzate sia nel repertorio barocco, sia in quello contemporaneo. Ha lavorato poi al Teatro Litta di Milano, come pianista, clavicembalista e compositore (1981-85).  Ha scritto musiche per gruppi da camera, per teatro e balletto; ha composto per la R.A.I., varie colonne sonore per CD e per l’enciclopedia multimediale "Storia dell'umanità". Nel 1999 e' uscito il disco "Sogni d'acrobata" (Esperia E010), per orchestra a plettro. Dal 1993 insegna Ritmica ed Analisi musicale presso la Scuola d'Arte Drammatica "Paolo Grassi" di Milano.

 

Programma

G. Faurè Cantique de Jean Racine Op. 11
dal Requiem op. 48
- Agnus dei
- Libera me
F. Mendelssohn Motette op. 69 n. 1
A. Mormina Pater Noster

Intervallo

B. Bartok tre canti popolari slovacchi
D. Ellington Don't get around much anymore
R. Rodgers My funny Valentine
G. Gershwin I got rhythm
G. Shearing Lullaby of Birdland

 
CONSULTATE LE NOSTRE PROPOSTE PER I NUOVI CORSI!

Per prenotazioni e/o informazioni telefonare al 02 2565752 (anche fax)

ASSOCIAZIONE CULTURALE VILLA PALLAVICINI

Via Meucci 3 20128 Milano. Telefono e Fax 02 2565752 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Conto Corrente Postale nr. 42998203 Ingresso riservato ai soci – Tessera annuale € 7

 

 

 

Ottobre 2008

 

SABATO 4 ore 21.00

Riapriamo la stagione con uno spettacolo imperdibile:

direttamente dall’Argentina per una breve tourneé

 POTRO BALLET
 in uno spettacolo di Danza

 

Il Potro Ballet nasce in Argentina a Buenos Aires per volere del suo direttore e coreografo Juan Javier Gardella, ballerino di folklore, vincitore di numerosi concorsi di ballo folkloristico. Oltre alla partecipazione come ballerino allo spettacolo "Pasiones" della "compagnia pasiones" diretta da Adrian Aragon e Erica Boaglio è stato anche assistente coreografo e ballerino nello spettacolo "Instinto" sempre diretto da Adrian Aragon e Erica Boaglio. Porta ora sul palcoscenico la prima rappresentazione prodotta e diretta, oltre che ballata, personalmente.

MARTEDI 7 ore 21.30

E’ ORA DI FARSI UNA SIGNORA RISATA

COMICHE MISTE VARIEGATE

Un appuntamento quindicinale col

LABORATORIO APERTO DI CABARET AL FEMMINILE

Ospiti del primo appuntamento

Viviana Porro    Katia Morales    Debora Mancini

Alessandra Ierse ……e tante altre!

VENERDI 17 ore 22.00

CONCERTO E DANZE DI MUSICA  IRLANDESE CON GLI

AR NANAM

  • Enzo Burbello - Uillean pipes, tine low whistles

  • Massimo Cappellini - Fiddle , guitar

  • Gianni Carrara - Fiddle , bodhran

  • Marco Pizzoccaro - Guitar, bouzouki , voice

Ar nanam in gaelico significa "la nostra anima"; da più di vent'anni ci divertiamo a interpretare "con la nostra anima" la musica tradizionale irlandese.   Il nostro repertorio comprende musiche da ballo (jigs, reels, polkas, hornpipes) e musica da ascolto (songs e slow airs) arrangiate secondo il nostro gusto ma nel rispetto della tradizione, utilizzando strumenti rigorosamente acustici. 

MARTEDI 21 ore 21.30

E’ ORA DI FARSI UNA SIGNORA RISATA

COMICHE MISTE VARIEGATE

Un appuntamento quindicinale col

LABORATORIO APERTO DI CABARET AL FEMMINILE

VENERDI 24 ore 21.00

per LA FESTA DEL TEATRO

La Compagnia teatrale LibertArea presenta

MEDAGLIE DALL’INFERNO

DA PIAZZA TIENANMEN AL TIBET

Con Biagio Vinella

Regia di Vaclav Nedomanzky

 

E' un inganno pensare che lo sport non c'entri nulla con la politica, con le dittature, con le torture, con la pena di morte. Da Berlino nazista a Pechino 2008 un viaggio attraverso l'ipocrisia del mondo sportivo italiano.

Piece teatrale, monologhi e video

con l'occasione il pittore BRUNO RINALDI espone le sue opere (acrilici su tela) dedicati al tema delle olimpiadi, delle guerre e dei diritti civili

SABATO 25 ore 21.30

CONCERTO gospel a sostegno della

SCUOLA GRATUITA DI ITALIANO PER STRANIERI

MARTEDI 28 ore 21.00 L’Associazione Italia-Nicaragua

organizza:


Reading-presentazione di

"Pacha della strada"

Con la presenza degli autori Gianluigi Gherzi e Giovanni Giacopuzzi
(ediz. Sensibile alle Foglie 2008)


Per l’AIN coordina Federica Comelli





“Pacha, una donna che vive in uno degli infiniti barrios poveri del mondo.
Aspetta, per l'indomani, di compiere l'impresa più difficile, la sfida più estrema. Di fronte alla nipote Aura, lavoratrice in una fabbrica ad altissimo sfruttamento, squaderna il libro della sua vita. Vita mitica e magica. Che la porta da una spiaggia caraibica, in cui nasce, quasi selvaggia, vicina ad un mare antico, fino al cuore di una metropoli violenta e appassionata. In cui sperimenta la felicità e l'orrore di una vita dentro la strada. (...)
Attorno a lei un Nicaragua in continua e caotica trasformazione, che spinge per uniformarsi, adeguarsi, seguire modelli e dettami del Primo Mondo. Ma che nello stesso tempo continua ad inventare sogni e utopie e fuochi di lotta popolare. (...)
Dal suo barrio Pacha ci racconta della possibilità di attraversare i buchi neri, di ricostruire cerchi di affetti e di solidarietà, al di fuori dell'economia, oltre l'economia. Per riprendersi la terra e il territorio. Per salvarli. Per salvarsi".


GIANLUIGI GHERZI, scrittore e regista teatrale, vincitore dei premi teatrali "Scenario"e "ETI Stregagatto", ha firmato testi e regie per alcuni dei più importanti gruppi di teatro di ricerca italiani. Ha più volte portato l'esperienza del teatro e della scrittura all'interno di carceri, centri sociali autogestiti, scuole e comunità. Insegna teatro e cura progetti di ricerca e spettacolo sul tema dell'incontro tra migranti e realtà italiana..


GIOVANNI GIACOPUZZI, assistente di persone portatrici di handicap, pubblicista, è autore di diversi saggi sui paesi Baschi. Collabora con l'associazione per bambini e ragazzi di strada del Nicaragua "Los Quinchos".


Info: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Tel.02.33.22.00.22

GIOVEDI 30 ore 21.30

L’associazione Culturale
 “Le Belle Bandierepromuove il primo

F E S T A R E A D I N G   C O L L E T T I V O

Hai una poesia? Hai un racconto (massimo una cartella)?

QUALCOSA DA ESPRIMERE?

Invia entro il 10 ottobre 2008 il tuo materiale a

Le Belle Bandiere”, via Carlo Forlanini, 27 - 20133 Milano oppure a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Selezioneranno i testi pervenuti gli scrittori

  • ANNA LAMBERTI-BOCCONI

  • FRANCESCA GENTI

  • GIORGIO SANNINO

  • FRANZ KRAUSPENHAAR

  • ANDREA DI GREGORIO

e gli altri soci delle Belle Bandiere (Antonella Di Cicco, Elisa Mancosu, Roberta Palmiotta)

Insieme a loro, giovedì 30 ottobre alle ore 21.30 i prescelti parteciperanno al festareading leggendo i propri pezzi nell’atmosfera inimitabile di Villa Pallavicini

IL TESTO VINCITORE SARÀ PUBBLICATO

IN 300 COPIE IN FORMA DI ADESIVO

DA ATTACCARE PER TUTTA LA CITTÀ

CONSULTATE LE NOSTRE PROPOSTE PER I NUOVI CORSI!

Per prenotazioni e/o informazioni telefonare al 02 2565752 (anche fax)

ASSOCIAZIONE CULTURALE VILLA PALLAVICINI

Via Meucci 3 20128 Milano. Telefono e Fax 02 2565752 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Conto Corrente Postale nr. 42998203 Ingresso riservato ai soci – Tessera annuale € 7

 

 

 

Novembre 2008

 

LUNEDI 3 ore 21.00 Inizia il corso di

DANZE GRECHE

MARTEDI 4 ore 21.30

E’ ORA DI FARSI UNA SIGNORA RISATA

COMICHE MISTE VARIEGATE

Un appuntamento quindicinale per le

PROVE APERTE DI CABARET AL FEMMINILE

GIOVEDI 6 ore 21.00

22 donne si sono unite e hanno messo a disposizione il proprio tempo, le competenze e i contatti per un progetto lungo un anno: 365 giorni per ribadire ogni giorno che le donne possono e devono essere libere e felici e che dalla violenza si può uscire.

CALENDARIO 2009
 a favore della Casa di Accoglienza delle Donne Maltrattate


Una splendida copertina introduce 12 opere di illustratori professionisti che verranno proiettate nel corso della serata.

Interverranno:
La cronaca: ANDREA GALLI Giornalista - Il Corriere della Sera


Come orientarsi nel caos dellʼamore: PAOLA VIDULLI Autrice del libro “Non ti amerò così per sempre”


Dallʼorgoglio alla paura in una società precaria: SERENA ZOLI Autrice del libro “Il lavoro smobilita lʼuomo”


Uscire dalla violenza si può: MARIA GRAZIA GUALTIERI  Casa di Accoglienza delle Donne Maltrattate
Moderatrice: LILIANA SACCHI, una delle 22 donne promotrici del calendario

con la collaborazione delle donne del partito democratico della Zona 2  
MARTEDI 11 ore 21.30
 

CINEFORUM AUTOGESTITO !!!

 “ Sarà una risata che vi seppellirà “

6 film sulla vittoria del sorriso

“LO SPAVENTAPASSERI”
 USA 1973

Regia Jerry Schatzberg con  Gene Hackman, Al Pacino, etc…

Un film on de road, uno dei migliori film della new Holliwood. Storia di un inseguimento di una personalissima e (infima) utopia. Grandissima interpretazione dei 2 protagonisti e magnifica fotografia di Wilmos Zsgimond palma d’oro a Cannes.

VENERDI 14 ore 19.30

Associazione LAC nata 30 anni fa a Milano per promuovere un referendum contro la caccia, contrasta in ogni modo questa pratica anaconistica organizzando campi anti bracconaggio, centri recupero per animali in difficoltà, gestendo corpi di vigilanza venatoria……….

Togli la terra da sotto i piedi dei cacciatori!

La campagna per la lega dell’ abolizione della caccia per aiutare chi vuole impedire ai cacciatori di entrare in casa propria ha stasera un nuovo volto quello di Samuel Brocherio , il clown esagerato cabarettista e imitatore che ci farà ascoltare i messaggi contro la caccia di tre personaggi di eccezione: Adriano Celentano, il primo ministro e Sua Santità

La cena è VEGANA per tutti

DOMENICA 16 ore 18.30

JAZZ per il NAGA

Associazione Volontariato di Assistenza Socio Sanitario e per i diritti di stranieri e nomadi

con gli URBAN GROOVE CONNECTION

ore 18.30 aperitivo con buffet e informazioni sul Naga

ore 20.00 concerto con URBAN GROOVE CONNECTION

MARTEDI 18 ore 21.30

E’ ORA DI FARSI UNA SIGNORA RISATA

COMICHE MISTE VARIEGATE

Un appuntamento quindicinale per le

PROVE APERTE DI CABARET AL FEMMINILE

DOMENICA 23 dalle ore 15.30

Serata a sostegno dell’associazione SELAMETHIOPIA

Adozionesenzadistanze

Un primo viaggio in Etiopia.

L’incontro con una bambina orfana, l’amore per una terra bella e sfortunata ed è nata SELAMETHIOPIA.

Forse non tutti sanno che l’Etiopia è il secondo paese più povero del mondo con uno dei più alti livelli di denutrizione infantile.

200 mila bambini orfani o con un solo genitore, vivono sulla strada e altri 800 mila sono a rischio in tutti i sensi...

 

MARTEDI 25 ore 21.30
 

CINEFORUM AUTOGESTITO !!!

 “ Sarà una risata che vi seppellirà “

6 film sulla vittoria del sorriso

“OLTRE IL GIARDINO”
 USA 1979

Regia Being There con Peter Sellers, Schirley MacLaine, etc…

Una ironica e pungente satira della società Americana, instupidita dalla televisione.

Un Peter Sellers stratosferico e Oscar per il miglior attore non protagonista a Melvyn Douglas nel ruolo del Presidente degli Stati Uniti.

GIOVEDI 27 ore 21.00  
SABATO 29 ore 22.00

Spettacolo comico di cabaret con le

BADhOLEVIDEO feat STIPSYQUEENS

Sette donne  tra cortometraggi, canzoni, letture e momenti ironici.

 

Il progetto BADhOLE nasce a Torino nel 2001 formato da un gruppo di donne che per dar sfogo alla loro creatività sono diventate filmmaker part-time.

Usando il tono della commedia producono cortometraggi su temi quali il diritto del lavoro, le questioni in genere, cercando di “buttar fuori” con le immagini tutto quello che le fa arrabbiare. Dal 2007 alla sezione cortomertaggi si aggiunge una performance musical cabarettistica

CONSULTATE LE NOSTRE PROPOSTE PER I NUOVI CORSI!

Per prenotazioni e/o informazioni telefonare al 02 2565752 (anche fax)

ASSOCIAZIONE CULTURALE VILLA PALLAVICINI

Via Meucci 3 20128 Milano. Telefono e Fax 02 2565752 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Conto Corrente Postale nr. 42998203 Ingresso riservato ai soci – Tessera annuale € 7