Villa Pallavicini

 

Aprile 2022

 

Sabato 2 Aprile ore 21,00

 

va_de_bolero_celia.png


Il repertorio del gruppo include alcune delle più famose canzoni scritte e/o interpretate da icone della musica latinoamericana quali César Portillo, Lucho Gatica, Celia Cruz, Alberto Beltrán, Armando Manzaneros, Consuelo Velázquez, Leo Marini, o da storici gruppi come “La Sonora Matancera” e “Los Panchos”.L’amore è il filo conduttore che accomuna il repertorio proposto dai Va de Bolero. E dato che l’amore non ha confini il gruppo spazia tra pezzi latinoamericani e non solo, al di fuori della tradizione del bolero, i cui testi ci raccontano sempre l’emozione che la fusione tra due persone produce.Il quartetto, i cui elementi provengono da diverse tradizioni culturali e musicali, si propone rappresentare la potenza di un incontro tra mondi diversi, un incontro che la musica, foriera di pace e libertà, rende sempre possibile!

Edda Pando: voce
Marco Franceschetti “Cesc”:  sax e clarinetto
Toti Pumpo: chitarra
Riccardo Vigorè: contrabbasso

Dalle ore 19,00 aperitivo
Ore 21,00 concerto

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA. INGRESSO CON GREEN PASS.


 

Venerdì 8 Aprile ore 21,00

 


Il contesto musicale italiano è sempre stato molto fervente e ricettivo. Il jazz si affaccia nel nostro paese sin dagli anni ’20 giungendovi con mezzi differenti: mediante i dischi, le trasmissioni radiofoniche, le partiture, le trascrizioni e i musicisti che si recano negli USA per poi rientrare. In una Milano che rappresenta uno dei crocevia italiani per il jazz, il racconto del Luca Mancinelli 4et traccerà un percorso ideale dal periodo delle grandi orchestre a quello dei club, ricordando persone e luoghi importanti per la diffusione di questa musica sul nostro territorio, proponendo composizioni rappresentative di quanto viene raccontato.


Luca Mancinelli: sax tenore
Giacomo Balzarotti: chitarra
Alberto Rovelli: contrabbasso
Dario Parravicini: batteria

Dalle ore 19,00 aperitivo
Ore 21,00 concerto


PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA. INGRESSO CON GREEN PASS.



 Sabato 9 Aprile ore 21,00

+

 

Tornano gli Intesi Come Tram per un appassionante viaggio nella storia della canzone milanese da metà del secolo scorso ai giorni nostri. Da D’Anzi a Jannacci passando da Gaber e Vanoni, con un occhio a Strehler, Fo, Carpi, Rossi, Svampa, Vecchioni e Milly. Una serata per cantare!

Domenico Schiattone: voce e chitarra
Enzo Giliberti: sax
Marco Stabilini: tastiere
Massimo Aló: chitarra e basso elettrico
Max Di Noia: batteria


Dalle ore 19,00 aperitivo
Ore 21,00 concerto


PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA. INGRESSO CON GREEN PASS.

 


 

Venerdì 29 Aprile ore 21,00

 


 

 

 


 

 

Maggio

 

Venerdì 6 Maggio ore 21,00

 

Artwork by @carlobosidigitalart

 

Siamo a Los Angeles nei primi anni ’50, questa volta in un tragitto che prende origine da New York, da dove musicisti del calibro di Miles Davis e Gerry Mulligan portarono l’idea del cool jazz. Il Cazzaniga 6'tet ci farà apprezzare le sonorità tinta pastello di questo stile.

 

Diego Pavan: sax soprano, sax contralto, flauto 
Ardengo Alessi: sax baritono, sax tenore
Marco Montangero: tromba
Pierluigi Cocci: pianoforte 
Giuseppe Mauri: contrabbasso 
Stefano Giardiello: batteria

 

Dalle ore 19,00 aperitivo
Ore 21,00 concerto

 

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA.
INGRESSO CON TESSERA + CONCERTO 5 EURO
Per info e prenotazioni:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  tel.022565752

 


 

Sabato 7 Maggio alle ore 21,00

Un artista che è un vero personaggio, geniale, originale, stralunato con una band irriverente e divertente senza compromessi! Un vero mago dei sottogeneri!

Qui per noi a Villa Pallavicinin con "SOTTOGENERI A GO-GO", uno spettacolo a sua volta del sottogenere romantico-qualificativo. Con la rassicurante partecipazione dei maestri Stefano Mora al basso elettrico e Samuele Rampani alla chitarra acustica e al cajon. Un'occasione unica per esplorare i sottogeneri più in voga, quali ad esempio il "romantico-epistolare", il "gastronomico-romantico", il gastro-nautico-romantico" o il "romantico-governativo".

Foma Fomic: chitarra e voce
Samuele Rampani: chitarra
Stefano Mora: basso

Dalle ore 19,00 aperitivo
Ore 21,00 concerto


PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA.
INGRESSO CON TESSERA 

 

Sabato 14 Maggio ore 16,15

fenzi maggio

 

 


 

 

Venerdì 20 Maggio alle ore 21,00

gusella

Artwork by @carlobosidigitalart


Siamo in Italia. Una riflessione sui binari di Milano e i binari antichi della Liguria, attraverso ricordi di mezzi pubblici, gallerie e stazioni ferroviarie nel cuore della città, narrati dal 
Luca Gusella Trio, che
propone adattamenti di composizioni jazz e pop, rielaborate con metri dispari e soluzioni stilistiche e ritmiche più attuali ( Dr & Bs, Ecm, Funky… ). Ascolteremo composizioni di Charlie Parker, Bill Evans Lee Konitz, Luca Gusella e altri, trasportati dai suoni del vibrafono, del MalletKat che offre molteplici sonorità, del contrabbasso e della batteria, che si fondono offrendo una gamma sonora chiaroscura di effetto e raffinatezza.

Luca Gusella: vibrafono, MalletKat Midi
Andrea Grossi: contrabbasso
Ale Rossi: batteria, percussioni

Ma il viaggio non finisce qui. Nella seconda parte della serata l’A-Material Band prosegue il viaggio verso territori più reconditi dove la mente creativa di Michele Ferrara si raccoglie e immagina storie personali e incontri ideali.

Dalle ore 19,00 aperitivo
Ore 21,00 concerto

 


 

Sabato 21 Maggio alle ore 21,00

 


Uno spettacolo teatrale-musicale in cui vengono affrontati i temi del diritto di cittadinanza delle seconde generazioni con sincerità ed ironia, nato dall’incontro tra Manuel Ferreira , attore e regista teatrale e Massimo Latronico, musicista e compositore. Il loro sodalizio risale al 2013 , anno in cui inizia la collaborazione artistica tra la Compagnia Teatrale Alma Rosé e l’Orchestra di via Padova nello spettacolo “CITTADINI IN TRANSITO”. La continua collaborazione nei progetti artistici e di inclusione sociale ha portato il duo a sviluppare un proprio linguaggio ed una reciproca complicità che trova la sua espressione scenica in CARTA CANTA!

 

Massimo Latronico: chitarra e voce
Manuel Ferreira: attore

 

Dalle ore 19,00 aperitivo
Ore 21,00 concerto

 
 

 

  Sabato 28 maggio alle ore 10,30 c/o Biblioteca Crescenzago

 

 


 

Domenica 29 Maggio alle ore 21,00

 

 


 

 

 

Ripartiamo da 5! 

 

Cinque parole che ci contraddistinguono e vorremmo segnassero il passo di questo prossimo anno insieme. Cinque ragioni per continuare a farlo. E poi furono 5 i cittadini che iniziarono questa esperienza 25 anni fa e 5 che la portano avanti ancora oggi insieme a 5 mila volontari, soci e collaboratori. Niente quest’anno è 5, ormai ci è entrato in testa. E lo sapete? anche la tessera si è adeguata e da ora costerà solo 5 euro! Take five!

 

tesseramento2022 fb

 

La tessera annuale costa 5 euro, contribuisce a sostenere i progetti dell'associazione e da diritto a degli sconti.  Associarsi è molto semplice, puoi farlo in pochi passaggi:

          RINNOVO: Nome e Cognome
          NUOVO SOCIO:  Nome - Cognome - residenza - codice fiscale  

  • Invia un bonifico all’iban IT51D0306909606100000004101 con causale QUOTA ASSOCIATIVA 2022 + NOME E COGNOME 

    oppure  
    inviaci la quota associativa tramite Paypal: 
    scrivi QUOTA ASSOCIATIVA 2022 + NOME E COGNOME nella sezione "scrivi un messaggio"
  • Altrimenti passa a trovarci e falla direttamente da noi in via Privata Meucci 3! Ti aspettiamo.
Seguici su Facebook
Villa Pallavicini
Archivio programmi
Villa Pallavicini