Villa Pallavicini

 

Maggio

 

Venerdì 6 Maggio ore 21,00

 

Artwork by @carlobosidigitalart

 

Siamo a Los Angeles nei primi anni ’50, questa volta in un tragitto che prende origine da New York, da dove musicisti del calibro di Miles Davis e Gerry Mulligan portarono l’idea del cool jazz. Il Cazzaniga 6'tet ci farà apprezzare le sonorità tinta pastello di questo stile.

 

Diego Pavan: sax soprano, sax contralto, flauto 
Ardengo Alessi: sax baritono, sax tenore
Marco Montangero: tromba
Pierluigi Cocci: pianoforte 
Giuseppe Mauri: contrabbasso 
Stefano Giardiello: batteria

 

Dalle ore 19,00 aperitivo
Ore 21,00 concerto

 

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA.
INGRESSO CON TESSERA + CONCERTO 5 EURO
Per info e prenotazioni:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  tel.022565752

 


 

Sabato 7 Maggio alle ore 21,00

Un artista che è un vero personaggio, geniale, originale, stralunato con una band irriverente e divertente senza compromessi! Un vero mago dei sottogeneri!

Qui per noi a Villa Pallavicinin con "SOTTOGENERI A GO-GO", uno spettacolo a sua volta del sottogenere romantico-qualificativo. Con la rassicurante partecipazione dei maestri Stefano Mora al basso elettrico e Samuele Rampani alla chitarra acustica e al cajon. Un'occasione unica per esplorare i sottogeneri più in voga, quali ad esempio il "romantico-epistolare", il "gastronomico-romantico", il gastro-nautico-romantico" o il "romantico-governativo".

Foma Fomic: chitarra e voce
Samuele Rampani: chitarra
Stefano Mora: basso

Dalle ore 19,00 aperitivo
Ore 21,00 concerto


PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA.
INGRESSO CON TESSERA 

 

Sabato 14 Maggio ore 16,15

 

fenzi maggio

 

 


 

 

Venerdì 20 Maggio alle ore 21,00

gusella

Artwork by @carlobosidigitalart


Siamo in Italia. Una riflessione sui binari di Milano e i binari antichi della Liguria, attraverso ricordi di mezzi pubblici, gallerie e stazioni ferroviarie nel cuore della città, narrati dal 
Luca Gusella Trio, che
propone adattamenti di composizioni jazz e pop, rielaborate con metri dispari e soluzioni stilistiche e ritmiche più attuali ( Dr & Bs, Ecm, Funky… ). Ascolteremo composizioni di Charlie Parker, Bill Evans Lee Konitz, Luca Gusella e altri, trasportati dai suoni del vibrafono, del MalletKat che offre molteplici sonorità, del contrabbasso e della batteria, che si fondono offrendo una gamma sonora chiaroscura di effetto e raffinatezza.

Luca Gusella: vibrafono, MalletKat Midi
Andrea Grossi: contrabbasso
Ale Rossi: batteria, percussioni

Ma il viaggio non finisce qui. Nella seconda parte della serata l’A-Material Band prosegue il viaggio verso territori più reconditi dove la mente creativa di Michele Ferrara si raccoglie e immagina storie personali e incontri ideali.

 

Michele Ferrara: arrangiamenti e direzione

Arneb Bucella: tromba

Piero Spanò: tromba

Fabio Siberna: trombone

Maurizio Sala: trombone

Marco Picelli: sax soprano, sax tenore

Diego Pavan: sax soprano, sax alto, flauto

Cristiano Zacchetti: sax alto, sax tenore

Marco Bertasini: sax baritono, flauto

Fabio Bertolotti: basso

Roberto Bassi: chitarra

Carlo Fedele: pianoforte

Michele Monterisi: batteria

 

Dalle ore 19,00 aperitivo
Ore 21,00 concerto

 

 


 

Sabato 21 Maggio alle ore 21,00

 

 

 

Il duo proporrà brani musicali alternati a passaggi di uno spettacolo teatrale-musicale in cui vengono affrontati i temi del diritto di cittadinanza delle seconde generazioni con sincerità ed ironia, nato dall’incontro tra Manuel Ferreira , attore e regista teatrale e Massimo Latronico, musicista e compositore. Il loro sodalizio risale al 2013 , anno in cui inizia la collaborazione artistica tra la Compagnia Teatrale Alma Rosé e l’Orchestra di via Padova nello spettacolo “CITTADINI IN TRANSITO”. La continua collaborazione nei progetti artistici e di inclusione sociale ha portato il duo a sviluppare un proprio linguaggio ed una reciproca complicità che trova la sua espressione scenica in CANTA la CARTA!

 

Massimo Latronico: chitarra e voce
Manuel Ferreira: attore

 

Dalle ore 19,00 aperitivo
Ore 21,00 concerto

 

 

Venerdì 27 Maggio alle ore 21,00

 

 

bolero maggio

 

 

L’amore è il filo conduttore che accomuna i pezzi interpretati dai Va de Bolero. E dato che l’amore non ha confini il repertorio include pezzi della tradizione del bolero e altri pezzi latinoamericani i cui testi ci raccontano sempre l’emozione che l’ immedesimazione tra due persone produce. Il quartetto, i cui elementi provengono da diverse tradizioni culturali e musicali, si propone di rappresentare la potenza di un incontro tra mondi diversi che aiuti ad assaporare meglio il presente! Sarà una serata di passione!

 

Edda Pando, voce

Marco Franceschetti “Cesc”, sax e clarinetto

Toti Pumpo, chitarra

Riccardo Vigorè, contrabbasso

 

Dalle ore 19,00 aperitivo
Ore 21,00 concerto

 
 
 

 

 

  Sabato 28 maggio alle ore 10,30 c/o Biblioteca Crescenzago

 

 

 


 

 

Domenica 29 Maggio alle ore 15,30

 

 


 

 

Ripartiamo da 5! 

 

Cinque parole che ci contraddistinguono e vorremmo segnassero il passo di questo prossimo anno insieme. Cinque ragioni per continuare a farlo. E poi furono 5 i cittadini che iniziarono questa esperienza 25 anni fa e 5 che la portano avanti ancora oggi insieme a 5 mila volontari, soci e collaboratori. Niente quest’anno è 5, ormai ci è entrato in testa. E lo sapete? anche la tessera si è adeguata e da ora costerà solo 5 euro! Take five!

 

tesseramento2022 fb

 

La tessera annuale costa 5 euro, contribuisce a sostenere i progetti dell'associazione e da diritto a degli sconti.  Associarsi è molto semplice, puoi farlo in pochi passaggi:

          RINNOVO: Nome e Cognome
          NUOVO SOCIO:  Nome - Cognome - residenza - codice fiscale  

  • Invia un bonifico all’iban IT51D0306909606100000004101 con causale QUOTA ASSOCIATIVA 2022 + NOME E COGNOME 

    oppure  
    inviaci la quota associativa tramite Paypal: 
    scrivi QUOTA ASSOCIATIVA 2022 + NOME E COGNOME nella sezione "scrivi un messaggio"
  • Altrimenti passa a trovarci e falla direttamente da noi in via Privata Meucci 3! Ti aspettiamo.
Seguici su Facebook
Villa Pallavicini
Archivio programmi
Villa Pallavicini