Villa Pallavicini

  

Scuola gratuita di italiano per stranieri

 

 

 

La scuola di italiano di Villa Pallavicini ha accolto, nel primo quadrimestre dell’anno scolastico 2016-2017 295 studenti e nel secondo quadrimestre 251. Sono state composte 8 classi nella fascia diurna, e 6 nella fascia serale dalle 18,00 alle 20,00. Sono stati coinvolti nel ruolo di insegnanti 40 docenti e 4 baby sitter si sono occupate della sorveglianza dei bambini in uno spazio dedicato.

Ogni classe ha frequentato la scuola per due giorni alla settimana per un totale di 40 ore. Gli iscritti sono stati esaminati attraverso un test di livello secondo i parametri definiti nel Quadro Comune Europeo e inseriti nelle classi di riferimento.

Seguendo le linee guida contenute nel Sillabo d’istituto, la didattica della scuola utilizza l’approccio linguistico comunicativo e tende a sviluppare abilità e competenze pragmatiche, arrivando a creare corsi di italiano per lo sviluppo di competenze comunicative in contesti specifici (lessico per superare l’esame di teoria per la patente di guida e lessico legato alla gravidanza e il parto). Tuttavia, quest’anno, la scuola si è trovata a far fronte alla richieste di alcune famiglie relative all’esigenza di preparare i figli neo ricongiunti e prossimi all’inserimento scolastico. Avendo ritenuto inadeguato l’approccio , il metodo e le tecniche adottate nelle altre classi, si è ritenuto opportuno formare un piccolo gruppo di soli cinque studenti per offrire un sostegno adeguato e mirato all’inserimento scolastico e non alla sola integrazione nel tessuto sociale. Pertanto la classe è stata affidata alla guida di due insegnanti che hanno seguito un percorso teso a sviluppare i prerequisiti scolastici.

Infine, grazie alla collaborazione volontaria di una signora madrelingua arabo è stato possibile fornire un maggiore sostegno alla categorie di studenti più deboli e scarsamente alfabetizzati. I dati raccolti al momento dell’iscrizione sono stati elaborati e rappresentati graficamente.

 

 

Secondo quadrimestre - Febbraio 2017/Giugno 2017

Numero totale iscritti: 251

sesso 2017 II

 

eta 2017 II

 

Il numero di iscritti subisce una leggera flessione rispetto al quadrimestre precedente (da 295 a 251), mentre diminuisce notevolmente la differenza numerica tra maschi e femmine che risultano presenti in egual misura, laddove in precedenza le donne sono sempre state più numerose.

Per quanto riguarda l’età, la classe più rappresentata è compresa tra i 21 e 30 anni, i minori sono stabili e sempre numerosi (45) mentre diminuiscono gli adulti di età compresa tra 31 e 40 anni.

 

 

La nazionalità più rappresentata è sempre l’Egitto, sebbene gli studenti egiziani siano diminuiti a favore di studenti provenienti da paesi prima poco rappresentati, come il Gambia e la Nigeria. Un dato a sorpresa è relativo all’assenza dei Filippini, sempre ampiamente rappresentati negli anni precedenti. Nel precedente quadrimestre erano presenti in 10, mentre nel secondo del tutto non rappresentati.

 

 

 

I neo arrivati (in Italia da meno di sei mesi) sono, come in precedenza, i più rappresentati, dato che testimonia l’urgenza di apprendere la lingua per il migrante che arriva in Italia. La seconda categoria più rappresentata comprende gli studenti residenti in Italia da 3/6 e 7/11 anni.

È sempre molto alto il numero degli studenti disoccupati e stabile quello dei lavoratori.

 

studio 2017 II

 

La maggior parte degli studenti è scolarizzata e ha frequentato la scuola per un periodo di 6/11 anni, seguono gli studenti che hanno all’attivo 12/16 anni di studio, aumentano i laureati e, in misura considerevole, aumentano sia gli analfabeti in lingua madre che i soggetti scarsamente scolarizzati con 1/5 anni di studio.

 

test 2017 II

 

I livelli base (precedenti il livello A1) raccolgono, come nel quadrimestre precedente, il maggior numero di unità mentre i livelli più avanzati registrano poche presenze.

Tra gli iscritti, coloro che vivono in famiglia sono i più numerosi; anche questo dato è una costante dei rilevamenti di fine anno.

Infine gli studenti si sono divisi equamente tra la fascia serale e quella diurna, confermando il trend degli altri anni.

A conclusione dell’anno scolastico, il gruppo di insegnanti che coordina l’attività didattica si è attivato per produrre nuovi materiali didattici, aggiornare le dispense e arricchire gli eserciziari. Sono inoltre state approntate le dispense per il livello B1, al fine di consentire agli studenti già in possesso del certificato A2 e con un progetto di promozione personale, il conseguimento di competenze linguistiche e comunicative integrate, utili e imprescindibili nel mondo del lavoro.

Infine, come da tradizione ormai consolidata, l’anno scolastico si è chiuso all’insegna dei festeggiamenti. Gli insegnanti hanno coinvolto gli studenti a cantare insieme tipiche canzoni del repertorio italiano e così, con accompagnamento musicale dal vivo, studenti, insegnanti, bambini e baby sitter si sono congedati sulle note di Volare dandosi appuntamento a settembre.

 

 

Primo quadrimestre - Ottobre 2016/Febbraio 2017

Numero totale iscritti: 295

 sesso 2017 I

 

eta 2017 I 

 

 

 

 

 

 

 

 

La scuola gratuita di italiano per stranieri  da Ottobre 2014 è realizzata anche grazie a:        

8xmille ri-bozza 1-05 

 

 

 

 

Seguici su Facebook
Villa Pallavicini

 

Dicono di noi...

Le trenta donne velate a scuola guida per trovare le chiavi dell'indipendenza

Di seguito l'articolo del quotidiano Il giorno sul nostro corso gratuito di teoria per prendere la patente dedicato a donne straiere.

 

Leggi tutto...

Villa Pallavicini